Questo sito è destinato a un pubblico internazionale. Per visualizzare il sito Web del proprio Paese, se disponibile, selezionare il proprio Paese dall'elenco fornito.
Chiudere
Chiudere

Comprendere le possibilità di contraccezione per soddisfare le tue esigenze

Chiudere
Chiudere
Chiudere

Il nostro portafoglio diversificato ci aiuta a mantenere il nostro impegno per la salute delle donne

Segni e sintomi della menopausa

Come si avverte la menopausa?

La menopausa è un’esperienza molto personale. Mentre alcune donne hanno sintomi lievi, altre sperimentano effetti spiacevoli e persistenti, sia fisicamente che psicologicamente. Sapere cosa ti aspetta mentre sei in menopausa ti aiuterà a capire e gestire i cambiamenti naturali del tuo corpo.

La menopausa inizia con la perimenopausa, dove i cicli mestruali diventano irregolari e possono insorgere i primi sintomi. Si parla di menopausa quando è passato un anno dall’ultimo ciclo mestruale.

Maggiori informazioni sulle fasi della menopausa

Ci sono oltre 20 sintomi della menopausa

Questi includono:

  • Vampate di calore e sudorazione notturne
  • Cattivo umore
  • Stanchezza o affaticamento
  • Irritabilità
  • Difficoltà a concentrarsi
  • Emicrania o mal di testa
  • Disturbi del sonno
  • Aumento di peso
  • Calo del desiderio sessuale
  • Cicli mestruali irregolari (fino all’interruzione completa)
  • Fastidio vaginale
  • Ansia
  • Depressione
  • Incontinenza urinaria o infezioni urinarie ripetute (UTI)
  • Dolori articolari e dolori muscolari
  • Gonfiore
  • Dimenticanze
  • Tensione al seno

Molte donne hanno esperienze diverse della menopausa e trovano che i sintomi possono andare e venire.

Perimenopausa

La perimenopausa inizia in genere dall’età di 45 anni e può durare diversi anni.

Noterai che i tuoi cicli mestruali iniziano a diventare irregolari e potresti iniziare ad avvertire i sintomi della menopausa.

8 donne su 10 avvertono anche solo alcuni sintomi della menopausa.

Man mano che attraversi la perimenopausa, i tuoi cicli mestruali diventano meno frequenti e alcuni sintomi possono peggiorare.

Ogni donna sperimenta la menopausa in modo diverso. Può essere utile cercare di trovare un medico specializzato nel consigliare le donne durante la menopausa per aiutarti a gestire i sintomi dolorosi.

Se trovi le vampate di calore particolarmente difficili da gestire, non sei sola.

Fino all’80% delle donne sperimenta vampate di calore moderate o gravi che influenzano negativamente la loro qualità di vita.

La causa esatta delle vampate di calore non è del tutto chiara.

Salute mentale e menopausa

Gli studi hanno dimostrato che le donne hanno un rischio maggiore di sviluppare sentimenti di ansia e depressione durante la menopausa.

Non è chiaro il perché le donne sperimentano cattivo umore durante la menopausa. Si pensa che sia causato da una combinazione di livelli ridotti di estrogeni, disturbi del sonno e sintomi di disagio.

Postmenopausa

I sintomi della menopausa in genere persistono fino a quattro anni dopo l’ultimo ciclo mestruale. Per alcune donne, possono durare molto più a lungo.

Attraverso gli anni postmenopausali, la mancanza di estrogeni può causare cambiamenti fisici e psicologici e avere impatti a lungo termine sulla salute.

Atrofia vaginale

Molte donne sperimentano cambiamenti vaginali dopo la menopausa.

La pelle all’interno della vagina diventa più sottile e meno elastica con l’età, a causa della diminuzione dei livelli di estrogeni e androgeni. Questo può portare a una condizione chiamata atrofia vaginale. I cambiamenti nella parete della vagina possono causare secchezza, disagio e rapporti dolorosi. Potresti anche sviluppare infezioni delle urine e debolezza del pavimento pelvico.

Impatti a lungo termine sulla salute dei cambiamenti ormonali della menopausa

La mancanza di estrogeni negli anni postmenopausali può causare cambiamenti fisici e psicologici e avere impatto a lungo termine sulla salute. Potresti avere un rischio maggiore di sviluppare alcune patologie, tra cui malattie cardiovascolari c, osteoporosi, depressione e demenza.

Il medico può consigliare programmi di screening pertinenti e misure preventive per mantenerti in salute con l’età.

Trattamenti per la menopausa

Non devi sopportare i sintomi della menopausa.

Ci sono varie opzioni di trattamento disponibili sia mediche che non mediche.

Scegliere il trattamento giusto è una decisione molto personale. Il tuo ginecologo ti illustrerà queste opzioni e i benefici e gli svantaggi di ognuna.

Scelte di stile di vita

In alcuni casi, cambiare il tuo stile di vita sotto la supervisione del medico può essere sufficiente per gestire lievi sintomi della menopausa. Mantenere un buon livello di forma fisica e un BMI sano aiuta il tuo corpo a lavorare al meglio. Mangiare cibi ricchi di calcio e vitamina D, come latticini, pesce e verdure verdi, può aiutare il tuo corpo a mantenere la forza ossea.

Terapia ormonale sostitutiva

Lo scopo della terapia ormonale sostitutiva (TOS) è quello di sostituire l’estrogeno che diminuisce nel tuo corpo durante la menopausa. Se hai ancora l’utero, avrai bisogno di una TOS che includa il progestinico.

La sostituzione degli estrogeni aiuta a contrastare alcuni dei sintomi comuni della menopausa, comprese le vampate di calore. Può anche aiutare a ridurre il rischio di sviluppare patologie come depressione, osteoporosi, diabete, malattie cardiache e alcuni tumori.

La TOS è disponibile in forma di compresse o come cerotti o gel.

La TOS non è adatta ad alcune donne.

Dopo un’accurata visita, sarà il vostro ginecologo a confermarvi che questa terapia è adatta a voi e a darvi tutte le indicazioni utili sul trattamento più indicato.

Trattamenti vaginali

I lubrificanti vaginali sono spesso la prima opzione di trattamento per aiutare a gestire i sintomi dell’atrofia vaginale.

Le terapie ormonali includono:

  • Estrogeni vaginali, che possono essere somministrati come crema, gel, compresse, ovuli o un anello vaginale
  • DHEA vaginale, che viene somministrato sotto forma di ovuli
  • Terapia ormonale sostitutiva (TOS)

Farmaci non ormonali e terapie laser sono disponibili per le donne che non possono assumere estrogeni vaginali.